Sartori (Global Head of Sports KPMG): «Ecco la differenza di ricavi tra Juve e Inter»

© foto www.imagephotoagency.it

Andrea Sartori, Global Head of Sports KPMG, ha parlato dei ricavi di Juve ed Inter, avversarie domeniche all’Allianz Stadium

Andrea Sartori, Global Head of Sports KPMG, è intervenuto negli studi di Sky Sport 24 durante Football Benchmark per analizzare, in termini di ricavi, la partita Juve Inter. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

RICAVI – «Partendo dall’Inter, l’ultimo bilancio di Thoir portò a 183 milioni di euro. Nell’ultimo bilancio, pubblicato per giugno 2019, l’Inter ha raddoppiato i ricavi in tre anni. A livello di ricavi è 14ª in Europa. La Juve è passata da 339 milioni di euro della stagione 2015/2016 ai 464 milioni della stagione passata, con una crescita del 37% che la porta 10ª in Europa a livello di ricavi. L’elemento di rilievo è la forbice ridotta tra le due squadre, passata dai 156 milioni di quattro anni fa ai circa 100 milioni dell’ultimo bilancio».

RICAVI DA STADIO – «La Juve ha uno stadio più piccolo rispetto all’Inter: i ricavi derivanti dallo stadio per i bianconeri sono cresciuti dai 44 milioni della stagione 2015/2016 ai 71 milioni della stagione 2018/2019. La Juve è cresciuta del 60%, mentre l’Inter dell’80%».

Condividi