Sassuolo, Raspadori: «Ero malato di Inter, se segno alla Juventus…»

© foto www.imagephotoagency.it

Sassuolo, Raspadori: «Ero malato di Inter, se segno alla Juventus…». Le dichiarazioni del giovane attaccante neroverde

Giacomo Raspadori, attaccante classe 2000 del Sassuolo – prossimo avversario della Juventus – è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport.

È stata dura rinunciare alla “sua” Inter?
«A 10 anni ero malato di Inter, con Eto’o idolo. Dopo il Triplete ho scelto il nero-verde…».

Ed ora può diventare l’erede di Berardi.
«Un paragone che mi riempie d’orgoglio, ma siamo diversi».

Se segnasse anche alla Juve?
«Intanto vediamo se gioco, ma è bello sognare».

Condividi