Sconcerti: «La Juve ha cacciato chi ha vinto, le cose non hanno funzionato»

Iscriviti
sconcerti
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Mario Sconcerti sulla Juventus e sull’andamento della formazione bianconera

Mario Sconcerti, intervenuto ai microfoni di TMW Radio, ha parlato delle squadre di Serie A e anche della Juventus. Ecco il suo parere.

IL COMMENTO – «Prendono troppi gol, se continuano così a fine campionato ne avranno subiti cinquanta, e così facendo nessuno ha mai vinto il campionato. Se l’Inter fosse stata una grande squadra non avrebbe fatto tirare la Roma dieci volte negli ultimi venti minuti. Non c’è nulla di male nel chiudersi per difendere il risultato, ma il problema dell’Inter è che spesso non gli riesce. Una caratteristica di tutti, anche la Roma per due volte a inizio dello stesso tempo è stata travolta: nessuna delle due squadre ha retto più di un quarto d’ora delle altre perché le squadre sono imperfette. Tutte, Juventus compresa. La Juventus, ricordiamo, ha vinto gli ultimi due campionati e ha cacciato gli allenatori che li hanno vinti: ufficialmente, per loro, le cose non hanno funzionato. La Juve stessa non è contenta di sé e di quanto fatto negli ultimi due anni».

LEGGI ANCHE: Berti: «Scudetto? È l’anno dell’Inter. Vidal si è tenuto il gol per la Juve»

Condividi