Sconcerti: «Tra Sarri e Juve rapporto mai nato. La società…»

sconcerti
© foto www.imagephotoagency.it

Mario Sconcerti dice la sua sul momento della Juve e di Sarri, rivelando che secondo lui il rapporto non è mai nato

Parole dure di Mario Sconcerti, che sulle pagine del Corriere analizza la situazione della Juve e di Sarri il giorno dopo la sconfitta con il Lione.

«Temo ci sia alle spalle di tutto un rapporto che non è mai nato fra tecnico e squadra. Forse sono sbagliati i tempi, forse non conciliabili le culture. Ma il risultato di questo ingorgo di cattiverie è una squadra sperduta, occasionale, dove pochi aiutano e meno ancora hanno il piacere di seguire l’allenatore. Credo sia il tempo di un intervento della società, c’è un’aria stabile di sbandamento, come se mancasse la chiarezza di una linea. Non servono interventi drammatici, serve che si cominci a curare quella che ieri sera è diventato un disagio ufficiale, non più solo psicologico, ormai anzi dannatamente tecnico».

Condividi