Serena: «Che stranezza senza pubblico, può sembrare un allenamento»

© foto www.imagephotoagency.it

Serena: «Che stranezza senza pubblico, può sembrare un allenamento», L’ex centravanti delal Juve sulla questione porte chiuse

Aldo Serena, ex attaccante della Juve, Milan e Inter, ha parlato ai microfoni de La Stampa della questione delle gare a porte chiuse in Serie A, raccontando un suo aneddoto personale di una circostanza simile.

ALLENAMENTO – «Vincemmo 2-0 e passammo il turno. Ma che stranezza giocare senza pubblico. Giocare senza pubblico rischia di trasmetterti l’atmosfera dell’allenamento e, questo, è uno dei tranelli più pericolosi”».

Condividi