Serie A femminile, l’Aic: «Attesa per il riconoscimento del professionismo»

© foto www.imagephotoagency.it

L’Aic parla della Serie A femminile, campionato che potrebbe riprendere. L’Assocalciatori chiede a gran voce il professionismo

Duro comunicato dell’Aic che si è schierato contro le delibere della Figc. Nella nota dell’Assocalciatori anche un commento alla scelta di lasciare ancora aperta la possibilità che riprenda la Serie A femminile. Per l’Aic, questo è un segnale del sempre più necessario professionismo.

«Infine la decisione assunta riguardo la serie A femminile e la prosecuzione della stagione al pari delle Leghe professionistiche, dà ulteriore consapevolezza alle calciatrici di essere professioniste a tutti gli effetti. Si aspettano, dunque, il riconoscimento ufficiale del proprio status.

In funzione dell’auspicata ripresa, attendono un protocollo ad hoc che garantisca pari tutele sanitarie dei loro colleghi, assieme alle risorse per vivere da professioniste e poter tornare ad allenarsi».