Serie A Femminile ai nastri di partenza: quali talenti da osservare con attenzione

bragonzi
© foto Instagram

Serie A Femminile ai nastri di partenza: quali talenti da osservare con attenzione in vista della nuova stagione

Riparte la Serie A Femminile, con 12 squadre ai nastri di partenza per la stagione 2020/2021. Quali sono le giocatrici da osservare con più attenzione in quest’annata? Ecco i migliori talenti del campionato femminile da segnarsi sull’agenda.

Serie A Femminile: quali sono le giocatrici da osservare con attenzione

Empoli Ladies

Oltre alle certezze della passata stagione, Cecilia Prugna su tutte, l’Empoli ha rimpolpato la sua rosa di tante giovani calciatrici, che danno freschezza e imprevedibilità al nuovo tecnico (ex Juventus Women Primavera) Alessandro Spugna. Attenzione posata su 4 calciatrici uscite dal vivaio bianconero e alla prima stagione in Serie A: i difensori Margherita Brscic e Martina Toniolo, Melissa Bellucci a centrocampo e la qualità di Benedetta Glionna in attacco, lei al suo secondo anno in A dopo l’avventura positiva all’Hellas Verona Women.

Fiorentina Women’s

Rivoluzione anche in casa Fiorentina, che ha dovuto dire addio ad alcuni suoi pezzi pregiati: Alia Guagni, Ilaria Mauro, Lisa De Vanna, Laura Agard, Francesca Durante e Alice Parisi su tutte. Attenzioni proiettate su due certezze: Katja Schroffenegger e Daniele Sabatino, che faranno da chioccia alle più giovani. Tanta curiosità poi nel vedere all’opera le calciatrici di prestigio acquistate dall’estero: Louise Quinn dall’Arsenal, Tessel Middag dal West Ham e Claudia Neto dal Wolfsburg.

Florentia San Gimignano

Riparte dalla sua giocatrice migliore la Florentia per la prossima stagione: Melania Martinovic. Persa Katja Schroffenegger in porta, la squadra toscana ha spalancato le porte a tre calciatrici in orbita Juve: il difensore Paola Boglioni, reduce da una stagione positiva all’Empoli, così come Federica Anghileri (centrocampista), e l’attaccante Sofia Cantore, cresciuta molto nella sua avventura all’Hellas Verona Women.

Hellas Verona Women

Fari puntati in attacco sul capocannoniere della Juventus Women Primavera nella scorsa stagione: Asia Bragonzi. Toccherà a lei guidare l’attacco, alla sua prima stagione in Serie A. Colpi importanti anche da Fiorentina e Inter, con Francesca Durante, Sofia Colombo e Irene Santi a potenziare la rosa gialloblù. C’è curiosità, infine, nel vedere all’opera Ana Jelenčić, arrivata in estate dallo Sporting Huelva.

Inter Women

Il reparto d’attacco è quello con più qualità, complici gli acquisti di Ilaria Mauro dalla Fiorentina e Caroline Møller Hansen dal Fortuna Hjorring, che vanno ad aggiungersi alle sempre più leader Regina Baresi, Gloria Marinelli e Stefania Tarenzi. Due volti nuovi, poi, in difesa (Kathellen Sousa dal Bordeaux) e a centrocampo (Flaminia Simonetti dalla Roma) ad impreziosire ancor di più la rosa nerazzurra.

Juventus Women

Riparte dallo zoccolo duro dei tre Scudetti consecutivi la Juventus Women di Rita Guarino, che ha confermato i suoi migliori talenti, protagonisti di queste stagioni. Da Sara Gama a Laura Giuliani, passando per Valentina Cernoia, Martina Rosucci e Aurora Galli, fino ad arrivare a Cristiana Girelli, Barbara Bonansea e Andrea Staskova. Due soli acquisti fino a questo momento a puntellare una rosa già straordinaria: il terzino Matilde Lundorf Skovsen, arrivata dal Brighton, e Dalila Ippolito, classe 2002. C’è molta curiosità nel vedere all’opera anche altre due giocatrici appena salite dalla Primavera: Michela Giordano, difensore classe 2002, e l’attaccante Alice Berti. Attesa la conferma ad alti livelli di Annahita Zamanian, che ha già fatto vedere il suo enorme potenziale dopo il suo arrivo a gennaio.

Milan Femminile

Laura Agard dalla Fiorentina è stato un colpo ad effetto per il Milan, con la rosa rossonera arricchita da tante calciatrici provenienti dall’estero: Natasha Dowie dal Vålerenga, Giorgia Spinelli dallo Stade de Reims, Selena Babb dallo Sporting Huelva, Caroline Rask dal Fortuna Hjørring, Christy Grimshaw dal Metz e Julia Simic dal West Ham. Le conferme di Fusetti, Vitali, Conc, Giacinti e Bergamaschi hanno dato più compattezza ad un gruppo fortemente rinnovato.

Napoli Femminile

Confermata la stella Despoina Chatzīnikolaou in attacco, che nella scorsa stagione in Serie B ha preso per mano la squadra verso la promozione. La calciatrice farà coppia in attacco con Eleonora Goldoni, tra gli acquisti più interessanti di questo campionato. Il suo passaggio dall’Inter al Napoli può segnare un ulteriore step per la sua crescita. Occhi puntati poi su Isotta Nocchi, ex Fiorentina, Federica Di Criscio ex Roma, oltre ad alcuni profili internazionali come Isobel Dalton, Emmeline Mainguy, Sarah Huchet, Ana Lucia Martinez e Aqsa Mushtaq.

Pink Bari 

Ha mantenuto la sua ossatura il Pink Bari per la stagione 2020/2021, aggiungendo al suo organico alcuni acquisti mirati. La Juventus Women Primavera ha sfornato il talento di Ludovica Silvioni, Nazionale Under 19 alla sua prima avventura in Serie A. Elisa Carravetta dall’Inter, Gabriela Matoušková dallo Sparta Praga e Danielle Lea dal London Bees danno un tocco di internazionalità alla squadra.

Roma

Lindsey Thomas, Agnese Bonfantini e Andressa sono le tre stelle che hanno illuminato la scorsa stagione della Roma. Accanto a loro, la dirigenza giallorossa ha voluto costruire la squadra del futuro, puntellando la rosa con alcuni rinforzi di qualità. Paloma Lazaro e Rachele Baldi ne sono l’esempio.

San Marino Academy

Per la sua stagione in Serie A, la neo promossa San Marino ha voluto affiancare alla sua giocatrice migliore, Raffaella Barbieri, alcuni rinforzi adatti alla categoria. Vivien Beil dal Napoli Femminile, Shino Kunisawa dal Tavagnacco, Camilla Labate dal Sassuolo, Karin Muya dall’Orobica, Azzurra Corazzi dalla Fiorentina e Millie Chandarana dal Tavagnacco. Di Luzio, Menin e Rigaglia da tenere sotto osservazione.

Sassuolo Femminile

Persa Daniela Sabatino, il Sassuolo ha stupito con i colpi Alice Parisi e Davina Philtjens dalla Fiorentina, Alice Lugli dall’Empoli, Haley Gugeja dal Mgarr United, Benedetta Brignoli dal Tavagnacco ed Estefania Fuentes dal Club America. Una certezza in attacco è rappresentata da Claudia Ferrato.

Condividi