Serie A, è bufera: FIGC infastidita da Rezza. OMS per la ripresa

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, è scontro: FIGC infastidita da Rezza. OMS per la ripresa. Intanto è pronto il protocollo per la ripresa degli allenamenti

Gianni Rezza, direttore del dipartimento di Malattie dell’Iss e componente del Comitato tecnico scientifico ieri si è detto totalmente sfavorevole alla ripresa del campionato di Serie A. Una presa di posizione che, spiega La Gazzetta dello Sport, ha infastidito non poco Gabriele Gravina.

La commissione medica della FIGC sta lavorando ai protocolli per la ripartenza della stagione ed è integrata in queste settimane da scienziati del Comitato tecnico che si sono detti invece possibilisti al nuovo start del campionato. Tra questi Ranieri Guerra, direttore aggiuntivo dell’OMS, che ha detto: «C’è un punto fondamentale che è la messa in sicurezza dei calciatori e di tutte quelle persone che ruotano attorno al mondo del pallone ci sono delle indicazioni che stiamo dando per provare a riprendere. Se i giocatori vengono sottoposti a test continui sulla loro suscettibilità alla malattia, se vengono mantenuti i distanziamenti necessari, è un’ipotesi che si possa riprendere. Ma è difficile che vengano superate queste istanze».

La Stampa aggiunge che domani la commissione medica della Federcalcio comunicherà il protocollo per riprendere ad allenarsi il 4 maggio.

Condividi