Stato emergenza fino al 31 luglio? Conte: «Non riguarda le misure restrittive»

© foto www.imagephotoagency.it

Conte chiarisce in conferenza stampa: «Stato di emergenza fino al 31 luglio? Questo non significa che…»

Il Premier Conte è intervenuto in conferenza stampa per chiarire alcuni punti del Dpcm. In particolare il Premier si è soffermato sulla notizia circolante da questa mattina, che vede lo stato di emergenza fino al 31 luglio.

«Da questa mattina assisto alla diffusione di una bozza di un decreto già superato. Anche in Consiglio di Ministri abbiamo apportato modifiche. Non tenete conto della bozza pubblicata. Si è aperto un dibattito sul fatto che l’emergenza sarebbe fino al 31 luglio: assolutamente no. Vorrei ricordare che quando abbiamo adottato il primo provvedimento abbiamo deliberato lo stato di emergenza nazionale un attimo dopo che l’OMS ha decretato l’epidemia mondiale. Questo non significa che le misure rescrittive saranno prorogate fino al 31 luglio. Quello è lo spazio dell’emergenza. Siamo pronti, ci auguriamo prestissimo, ad allentare le misure. Siamo fiduciosi che prima di quella scadenza si possa tornare alle nostre abitudini di vita. Sono convinto che questa prova durissima ci renderà migliori». 

[ajax_load_more post_type="post" previous_post="true" post__not_in="1255946" previous_post_id="1255946" posts_per_page="1"]