Stipendi Juve: il taglio è un mossa da Champions League. Il motivo

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Stipendi Juve: il taglio è un mossa da Champions League. Il motivo legato alle ripercussioni dell’azione in Europa

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, la riduzione degli stipendi in casa Juve può avere una proiezione importante anche in ottica europea. I 90 milioni di euro risparmiati, si legge, sarebbero più di quanto sarebbe servit in bilancio con le plusvalenze.

Questo ‘paracadute’ permetterebbe ai bianconeri di risentire meno della caduta violenta che subirà in termini economici l’intera Europa in questa situazione. La Juve si è mossa in anticipo, come aveva dichiarato lo stesso presidente Agnelli all’ECA, e questa mossa gioverà anche dal punto di vista del Fair Play Finanziario.

Condividi