Connettiti con noi

Hanno Detto

Scala: «La Superlega è una vergogna, vi svelo una cosa su Buffon»

Pubblicato

su

Nevio Scala, ex allenatore del Parma, ha parlato della partita tra Juve e Parma, ma anche del progetto Super League. Il suo pensiero

L’ex allenatore del Parma Nevio Scala, ha parlato ai microfoni di Radio Bianconera del match tra Juve e Parma, ma anche della Super League. Le sue parole.

SUPERLEGA – «La Superlega? È una cosa vergognosa. Ieri avevo predetto che molto probabilmente sarebbe stata una bolla che si sarebbe sgonfiata presto e alla fine è stato così. È stato un grande autogol ufficializzare un progetto che evidentemente non era ancora definito. Certamente l’immagine delle squadre italiane ne soffre. La Juventus ha perso tantissimo in Borsa, penso ci saranno conseguenze economiche abbastanza pesanti. Si dovrebbe valutare tutto con buon senso, io credo che abbiano fatto una mossa azzardata senza avere concretamente in mano tutta una panoramica dei problemi che avrebbe creato questa operazione».

JUVE-PARMA – «Non credo che ci saranno ripercussioni. Penso che i calciatori e gli allenatori abbiano vissuto la vicenda in maniera distaccata. Io ovviamente sono legato al Parma, ma è chiaro che la Juventus è troppo forte rispetto ai ducali che sono anche già con un piede in Serie B».

BUFFON –  «Non ci siamo sentiti ma ci siamo fatti gli auguri alle festività, è una persona che ricordo con grande emozione. Se stasera sarò titolare credo che dovremo applaudirlo a braccia aperte, dovremo rispettare qualunque decisione prenderà. Io gli ho consigliato di non smettere mai di giocare anche se l’età dovesse frenare l’impeto. È stato il più grande portiere che io abbia mai visto e che abbia potuto far debuttare in Serie A».

Continua a leggere
Advertisement