Tardelli a muso duro: «Non ci facciamo ridere dietro»

Iscriviti
marco tardelli
© foto www.imagephotoagency.it

Marco Tardelli, ex giocatore della Juve, ha scritto un messaggio polemico di denuncia contro l’attuale situazione in Italia

Attraverso il suo profilo Twitter, Marco Tardelli si è scagliato contro l’AIC in relazione agli orari delle partite di Serie A. Soltanto poche gare, alla ripresa, verranno disputate alle 17.15: così l’ex Juve ha voluto commentare questa decisione.

«12 partite su 124 alle 17.15: davvero vogliamo discutere di questo? Cara AIC, non ci facciamo ridere dietro».

Condividi