Tavecchio: «Giusto fermare tutto, ma se non si recupererà ad aprile…»

tavecchio-abodi
© foto www.imagephotoagency.it

Tavecchio: «Giusto fermare tutto, ma se non si recupererà ad aprile…». L’ex presidente della FIGC sulla decisione presa

Carlo Tavecchio, ex presidente della FIGC, ha espresso il suo pensiero a Radio Goal su Kiss Kiss Napoli dello stop alla Serie A in piena emergenza Coronavirus.

GIUSTO – «Se il calcio italiano si ferma è una presa di posizione giusta e regolare, è stato un segnale di grandissima responsabilità visto quello che sta succedendo. Al primo posto è stata messa la salute dei cittadini, giusto che sia così. Ma se non si riprenderà il tre aprile potrebbe aprirsi uno scenario tragico, apocalittico per tutte le squadre del nostro campionato».