Connettiti con noi

Hanno Detto

Tebas torna all’attacco: «La Superlega è morta. Agnelli pessimo»

Pubblicato

su

Tebas, presidente della Liga, torna a tuonare sulla questione Superlega. Nel mirino anche Agnelli: le sue parole

A El Partidazo de Cope, il presidente della Liga Javier Tebas torna all’attacco della Superlega. Ecco le sue dichiarazioni.

SUPERLEGA MORTA – «Non do alcuna possibilità di successo alla Superlega. Se parli con la Premier League, loro lo hanno assolutamente dimenticato. Hanno creduto a una possibilità e si sono resi conto che si sbagliavano. Hanno visto che è una strada per il nulla. È un tema morto, proprio come in Germania».

PEREZ, LAPORTA E AGNELLI – «Florentino non perde mai.​ Anche se perde, continua a fare casino. Ho molti dubbi che il processo giudiziario possa dargli ragione e anche se vinceranno, non avranno club per creare la Superlega. Laporta ha visto il progetto in quattro giorni e ci è entrato. Agnelli è stato pessimo con Ceferin».