Ultime notizie Serie C Girone A: tutti gli aggiornamenti

Iscriviti
© foto Instagram Alcibiade

Ultime notizie Serie C Girone A: classifiche, risultati, news in tempo reale, squalifiche e infortuni. Gli aggiornamenti del 12 novembre 2020

Gli aggiornamenti sul Girone A di Serie C. Classifiche, risultati, notizie, infortuni, squalifiche e mercato.

ALBINOLEFFE – Novità importante per quanto riguarda il recupero della 9ª giornata tra Lucchese e Albinoleffe. Il match, che si disputerà allo Stadio “Porta Elisa”, verrà disputato mercoledì 25 novembre 2020 alle ore 15.00.

ALESSANDRIADopo la sconfitta dell’Alessandria contro l’Albinoleffe, il tecnico Angelo Gregucci ha parlato così in conferenza stampa: «Non ci siamo stati per presenza agonistica: ogni corpo a corpo lo abbiamo perso, abbiamo preso un gol con grande superiorità senza riuscirci a contrapporre in modo determinato. C’è stata mancanza di determinazione da parte di nostra». Gregucci, inoltre, dovrà fare a meno di Stefano Scognamillo per la prossima partita, squalificato per una giornata per la quinta ammonizione totalizzata.

CARRARESE – Due defezioni in casa Carrarese comunicate in giornata dal Giudice Sportivo. Per il prossimo incontro i toscani dovranno fare a meno di Lorenzo Pasciuti, out «per comportamento gravemente scorretto verso un calciatore della squadra avversaria»; non ci sarà nemmeno in panchina il mister Silvio Baldini, fermato per un turno «per comportamento gravemente scorretto verso un calciatore della squadra avversaria».

COMO – Ci sono due novità per quanto riguarda i recuperi delle due partite del Como. La sfida con l’Olbia, valida per la 9ª giornata di campionato, sarà recuperata mercoledì 25 novembre 2020 alle ore 15.00. La gara con la Pro Sesto della 10ª giornata, invece, si giocherà giovedì 3 dicembre 2020 alle 15.00.

GIANA ERMINIOCesare Albè, allenatore della Giana Erminio, ha parlato così della sconfitta maturata contro il Livorno. Queste le sue dichiarazioni: «Nonostante il 3-0 io sono abbastanza soddisfatto della squadra e dei ragazzi perché hanno fatto, secondo me, una buona prestazione, con qualche ingenuità e mancanza di personalità ma questo era prevedibile. Sembra brutto dirlo ma nonostante il 3-0 che fa malissimo, sono soddisfatto della prestazione della squadra».

GROSSETO – Il Grosseto ha stretto una solida unione con il Panathlon Club Grosseto, con l’obiettivo di fortificare i valori di fair play, etica sportiva e tutela dello sport giovanile. Nella giornata di oggi, le due realtà si sono scambiate oggetti di rappresentare per testimoniare il nuovo legame.

JUVENTUS U23Raffaele Alcibiade, capitano della Juventus U23, ha annunciato la sua nuova collaborazione con l’Associazione Onlus Live, il cui obiettivo è quello di donare defibrillatori DAE Salvavita ad Associazioni sportive, Enti, Scuole, Istituti e realtà che ancora ne sono sprovvisti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alcibiade Raffaele (@alcibiaderaffaele)

LECCO – Due punti in cinque partite hanno proiettato il Lecco al match contro il Novara, vinto con grande merito dai ragazzi di Gaetano D’Agostino. Al termine dell’incontro, il tecnico ha spiegato: «Non dobbiamo esaltarci, io ho il termometro dello spogliatoio e dico che la disamina della partita è un primo tempo contratto ma attento, nello spogliatoio ho detto che mancava un po’ di libertà di esecuzione e ho detto loro di divertirsi». Per il prossimo turno, però, D’Agostino dovrà rinunciare a Simone D’Anna, squalificato «per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco».

LIVORNO – Soddisfatto Alessandro Dal Canto, allenatore del Livorno, dopo la vittoria per 3-0 con la Giana Erminio. Queste le sue parole in conferenza stampa: «La squadra ci ha messo un buon spirito, era importante vincere perché andiamo incontro a penalizzazione, quindi dobbiamo pensare a chi sta dietro e non a chi sta davanti. Dobbiamo però aumentare la malizia quando abbiamo la possibilità di portare a casa la partita». Piccola nota negativa: per la quinta ammonizione totalizzata, Davide Agazzi dovrà saltare la prossima partita degli amaranto.

LUCCHESE – Non è scesa in campo nel turno precedente la Lucchese, bloccata dal rinvio della partita con l’Albinoleffe. L’incontro della 9ª giornata, come svelato dalla Lega Pro, si giocherà allo Stadio “Porta Elisa” mercoledì 25 novembre 2020 alle ore 15.00.

NOVARA – Il Novara è capitolato nel posticipo della 10ª giornata sul campo del Lecco. A fine partita, il vice allenatore Davide Mandelli ha commentato la partita ai canali ufficiali della società: «È stata una gara equilibrata, abbiamo fatto un buon primo tempo, tenendo a tratti il pallino del gioco, regalando a loro l’unica occasione con la traversa colpita. Nella ripresa abbiamo abbassato un po’ i ritmi e dopo il gol preso non siamo riusciti a rimettere in piedi la partita».

OLBIA – Capitolato ieri tra le mura amiche con la Pergolettese, l’Olbia alza subito la testa, pensando ai prossimi impegni. La Lega Pro ha reso noto che la sfida con il Como, valida per il recupero della 9ª giornata, verrà disputata mercoledì 25 novembre 2020 alle ore 15.00

PERGOLETTESENicola Ciccone sarà costretto a saltare la prossima partita della Pergolettese, causa doppia ammonizione ricevuta ieri contro l’Olbia. Sono arrivate anche le parole del tecnico Matteo Contini dopo il colpo esterno in terra sarda: «Sono molto contento per questa vittoria che i ragazzi si meritavano dopo le due sconfitte. Abbiamo imparato a soffrire, anche quando siamo rimasti in dieci: ho visto lo spirito giusto che serve per questa categoria. I complimenti vanno anche a quei ragazzi che sono entrati nella ripresa e che hanno dato l’anima. Portiamo a casa questi tre punti importanti».

PIACENZA – Il centrocampista Alex Pedone, ai canali ufficiali del Piacenza, si è soffermato sul pesante ko per 3-0 maturato dal club contro la Pro Patria. Ecco le sue dichiarazioni: «Sconfitta che fa male, eravamo preparati al loro gioco, sapevamo che avrebbero cercato la punta con palle lunghe e dovevamo farci trovare pronti sulle seconde palle, invece ci hanno infilato proprio così. Come ha detto il mister, ognuno deve prendersi le proprie responsabilità e bisogna continuare a lavorare a testa bassa. Con l’Alessandria non sarà una partita facile, ma il bello è che ci sarà subito la possibilità di rifarci, dobbiamo solo farci trovare pronti».

PISTOIESE – Nonostante la sconfitta per 1-0 con la Pro Vercelli, il tecnico della Pistoiese Nicolò Frustalupi ha espresso parole d’elogio per i suoi giocatori nel post-partita: «I ragazzi hanno fatto un’ottima prova, hanno concesso poco ad una big del campionato. Abbiamo ribattuto colpo su colpo con le nostre armi, fino a quando l’espulsione ha cambiato volto alla gara: in inferiorità numerica abbiamo fatto fatica a contenere le loro sortite offensive. Ma devo fare i complimenti alla squadra, perché nonostante l’ampio turnover ha giocato davvero bene: ora pensiamo alla sfida di domenica». La nota negativa è che «per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete senza ostacolo», Federico Mazzarani è stato squalificato per una giornata.

PONTEDERA – Il Pontedera, attraverso i propri canali ufficiali, ha comunicato una novità importante per i suoi tesserati. CLICCA QUI

PRO PATRIA – Arrivano nuove voci dopo la vittoria della Pro Patria contro il Piacenza. Il vice Massimo Sala, che ha sostituito in panchina Javorcic squalificato, ha parlato dopo il 3-0 del Garilli: «Molto bene dall’inizio alla fine. Senza cali di concentrazione. Un plauso a chi è entrato a partita in corso che ha dato un contributo fondamentale. Non si può non menzionare il nostro prodotto del Settore Giovanile Davide Ferri. Già titolare in Campionato e oggi addirittura al suo primo gol nei professionisti. Questo è lo spirito giusto, da parte di tutti».

PRO SESTO – La Lega Pro, attraverso il proprio sito ufficiale, ha comunicato che il recupero della 10ª giornata contro il Como verrà disputato giovedì 3 dicembre 2020 alle ore 15.00.

PRO VERCELLI – Dovrà stare attento Giovanni Graziano in vista del prossimo turno di campionato. Il calciatore della Pro Vercelli è entrato in diffida, per questo motivo un ulteriore cartellino giallo farà scattare automaticamente la squalifica.

RENATE – Il trascinatore della capolista Renate Giuseppe Giovinco è stato fermato per una giornata causa squalifica. Il motivo svelato dal Giudice Sportivo riguarda un «comportamento gravemente scorretto verso un calciatore della squadra avversaria».

LEGGI ANCHE: Serie C LIVE: i risultati e marcatori della 10ª giornata di campionato

Condividi