Connettiti con noi

News

Ultimissime Juve 1 febbraio: chiude il mercato, vigilia dell’Inter

Pubblicato

su

Ultimissime Juve LIVE, tutte le notizie del giorno in tempo reale. Ultima ora del giorno lunedì 1 febbraio 2021

Ultimissime Juve, le notizie del giorno: 1 febbraio 2021


Mercato Juve: tutti i colpi in entrata e in uscita della sessione invernale

TRASFERIMENTI IN ENTRATA

Mattia Compagnon – Titolo definitivo dall’Udinese

Boloca Gabriele – Rientro prestito dal Monza

Pecorino Emanuele – Titolo definitivo dal Catania

Rovella Nicolò – Titolo definitivo dal Genoa

Akè Marley – Titolo definitivo dal Marsiglia

Lungoyi Christopher – Titolo definitivo dal Lugano

De Marino Davide – Titolo definitivo dalla Pro Vercelli

Dabo Adboulaye – Titolo temporaneo dal Nantes

TRASFERIMENTI IN USCITA

Daniele Rugani – Titolo temporaneo al Cagliari

Rolando Mandragora – Titolo temporaneo al Torino

Nicola Mosti – Titolo temporaneo all’Ascoli

Sami Khedira – Titolo definitivo all’Hertha Berlino

Wesley – Titolo temporaneo al Sion

Elia Petrelli – Titolo definitivo al Genoa

Manolo Portanova – Titolo definitivo al Genoa

Nicolò Rovella – Titolo temporaneo al Genoa

Luca Coccolo – Titolo temporaneo alla Cremonese

Giulio Parodi – Titolo definitivo alla Pro Vercelli

Stefano Gori – Titolo temporaneo al Pisa

Khedira saluta la Juve: «Un onore aver vestito questa maglia»

Ore 21.00 – Termina oggi la lunga avventura di Sami Khedira in bianconero. Il centrocampista saluta la Juve e si trasferisce all’Hertha Berlino.

«Ogni viaggio ha una fine. Ma il ricordo resterà sempre!
Cari Juventini, vorrei ringraziarvi di tutto cuore! È stato un periodo incredibilmente bello e soprattutto di successo. Come squadra siamo stati 5 volte in 5 anni campioni d’Italia, abbiamo vinto 3 volte la Coppa e una volta la Supercoppa: sono fiero di essere stato parte di questa era. Per me è sempre stato un onore poter portare questa maglia pluripremiata e porto con me tanti bei momenti e ricordi. Sono le persone a rendere questa squadra particolare e sono davvero contentissimo di aver conosciuto qui non solo dei compagni di squadra, bensì dei veri amici. In bocca al lupo per il futuro e incrocio le dita che quest’anno vada in porto “La Decima”, sarebbe davvero un capolavoro! Per sempre, Forza Juve».

Carnevali (ad Sassuolo): «Varie richieste per Scamacca. Locatelli merita la Juve o…»

Ore 20.00 – L’ad del Sassuolo Giovanni Carnevali ha parlato del mercato neroverde e in particolare di Scamacca e Locatelli. Le sue parole a Tmw Radio.

SCAMACCA – «La cosa parte da tempo, è un giovane italiano di nostra proprietà e tra i più promettenti nel suo ruolo: abbiamo cercato di costruirgli un percorso di crescita, il Genoa era per farlo mettere in mostra. Ora però c’è stato un cambiamento di allenatore, che può portare a una diversità di idee. Ha grandi prospettive e se non trova spazio a Genova siamo pronti a riprendercelo: sotto la guida di De Zerbi è uno che ci può dare tanto. Ci sono anche altre società che ce l’hanno richiesto, e abbiamo sempre detto che se sarà cessione, dovrà essere definitiva. Se il Genoa poi vuole continuare con lui, manterremo la parola data»

LOCATELLI – «Il mio augurio è che sia una grandissima società: che sia Juve o City o altre di valore mondiale non so. Se lo merita e ha le caratteristiche per ambirci».

Rugani al Cagliari, è ufficiale: depositato il contratto

Ore 19.50 – Inizia una nuova avventura per Daniele Rugani, che arriva al Cagliari nell’ultimo giorno di mercato. Il difensore, rientrato dal prestito al Rennes dopo aver passato in Francia la prima parte di stagione, si trasferisce in rossoblù a titolo temporaneo.

Depositato in Lega il contratto del difensore, che arriva dalla Juve in prestito.

Wesley al Sion: definita la cessione in prestito del terzino della Juventus U23

Ore 16.20 – Wesley lascia la Juventus Under 23. Il terzino brasiliano viene ceduto in prestito al Sion di Fabio Grosso: Wesley dunque troverà un volto familiare di casa Juve anche nella sua avventura svizzera.

Cessione definita in prestito per il brasiliano classe 2000 che ha esordito anche in prima squadra in questa stagione con la prima squadra di Pirlo in Coppa Italia contro il Genoa.

Arriva anche il comunicato del Sion sull’arrivo in prestito del terzino classe 2000.

COMUNICATO – «Dopo l’arrivo di Léo Lacroix all’inizio di gennaio, l’FC Sion accoglie un secondo rinforzo quest’inverno. Il giovane Wesley (20), infatti, arriva in prestito fino a fine stagione dalla Juventus. Con i bianconeri ha giocato con l’U23 ma con Andrea Pirlo è anche partito titolare in prima squadra in Coppa Italia contro il Genoa. A Sion il brasiliano giocherà agli ordini di un altro campione del mondo italiano nel 2006: Fabio Grosso».

Visite mediche Mandragora Torino: la giornata del centrocampista

Ore 15.10 – (Marco Baridon, inviato a Medicina dello Sport) Rolando Mandragora sarà presto un calciatore del Torino. Il centrocampista è arrivato nel capoluogo piemontese per sostenere le visite mediche ed accasarsi alla corte di Davide Nicola.

Mandragora arriverà in prestito per 18 mesi con obbligo di riscatto. Un’uscita che si registra dunque nel calciomercato Juve. Il centrocampista sta sostenendo le visite mediche alla Medicina dello Sport di Torino, arrivato pochi minuti fa entrando dallo stadio Olimpico lontano da telecamere e operatori.

Ore 15.00 – Visite terminate per Rolando Mandragora che ora apporrà la firma sul contratto con il Torino.

Agente Portanova: «Grandissimo giocatore, gran colpo del Genoa»

Ore 14.30 – Matteo Materazzi, agente fra gli altri di Manolo Portanova, centrocampista appena ceduto dalla Juve al Genoa, ha parlato del club rossoblù ai microfoni di Sportitalia. Ecco le sue parole.

IL COMMENTO – «Il Genoa ha lavorato molto bene sul mercato. Ballardini sta facendo benissimo poi hanno preso un grandissimo calciatore che è Portanova quindi posso solo parlarne bene».

Arbitro Inter-Juve Coppa Italia: designato il fischietto del match

Ore 12.30 – Sarà il signor Gianpaolo Calvarese di Teramo a dirigere l’incontro di Milano in programma martedì 2 febbraio alle ore 20.45. A coadiuvarlo Carbone e Peretti. Il quarto uomo sarà Massa, mentre VAR Irrati e AVAR Paganessi.

Visite mediche Mandragora Torino LIVE: inizia la nuova avventura

Ore 11.30 – Rolando Mandragora sarà presto un calciatore del Torino. Il centrocampista è arrivato nel capoluogo piemontese per sostenere le visite mediche ed accasarsi alla corte di Davide Nicola. Mandragora arriverà in prestito per 18 mesi con obbligo di riscatto. Un’uscita che si registra dunque nel calciomercato Juve. Il centrocampista sta sostenendo le visite mediche alla Medicina dello Sport di Torino, arrivato pochi minuti fa entrando dallo stadio Olimpico lontano da telecamere e operatori.

Visite mediche Pecorino Juve LIVE: l’attaccante è al J Medical – VIDEO

Ore 09.00(Mauro Munno inviato al J Medical) – Intorno alle 8.50, Emanuele Pecorino ha raggiunto il J Medical per sostenere le visite mediche con la JuveL’attaccante è arrivato a Torino la scorsa notte alle 23.24 a Caselle.

Il classe 2001 arriva dal Catania e andrà a rinforzare la Juventus U23 di Lamberto Zauli. Ecco le immagini del calciatore, che dopo i test firmerà il contratto con i bianconeri.

Scamacca Juve, è dentro o fuori: le ultime sull’attaccante del Sassuolo

Ore 08.30 – Secondo quanto riportato da Tuttosportanche ieri Juve e Sassuolo avrebbero portato avanti il discorso Gianluca Scamacca fino a notte. La “partita” potrebbe riprendere in mattinata, e sarà un dentro o fuori.

Mancano poche ore, infatti, al gong finale di calciomercato, e persistono le distanze legate alla formula dell’operazione tra domanda e offerta. Il Parma, intanto, continua a monitorare la vicenda…

Inter Juve Coppa Italia: due grandi novità rispetto al match di campionato. Ultime

Ore 08.00La Gazzetta dello Sport ha focalizzato la sua attenzione sulla sfida Inter Juve di Coppa Italia, in programma domani a San Siro e valida per l’andata delle semifinali. Due grandi novità rispetto alla sfida di due settimane fa in campionato.

Pirlo, infatti, dovrebbe schierare dal primo minuto Juan Cuadrado e Matthijs de Ligt, assenti nel 2-0 nerazzurro causa Covid-19.

LEGGI ANCHE: Rassegna stampa Juve: le prime pagine di oggi

Continua a leggere
Advertisement