Valentini (ex Figc): «Senza protocollo non si può continuare a giocare»

© foto www.imagephotoagency.it

Antonello Valentini, ex Figc, parla del protocollo di Serie A e delle possibili conseguenze di una sua mancata osservazione

L’ex dirigente della Figc Antonello Valentini ha parlato ai microfoni di Tmw Radio della mancata osservazione del protocollo stilato per la ripresa del campionato.

«Mi aspetto una decisione di grande responsabilità, in linea con i regolamenti vigenti. O ci mettiamo in testa che vogliamo giocare a calcio o lasciamo perdere. Il protocollo sottoscritto si basa su tutela della salute, parità di trattamento dei club e rispetto del principio di lealtà sportiva. Dipende dalle società il tutto. Se non si vuole rispettare più quel patto, non vedo come si possa continuare a giocare il campionato. La politica è entrata nel caso e De Luca ha fatto un grave errore. Entrata scomposta e pretestuosa, non si doveva tirare in ballo il presidente Agnelli e la Juventus» ha dichiarato l’ex dirigente della Figc.

LEGGI ANCHE: Ultimissime Juve: le notizie del giorno

Condividi