Vecchi: «Zaniolo? Gran talento ma ogni tanto va stimolato e provocato»

© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Stefano Vecchi, ex tecnico che ha allenato Nicolò Zaniolo ai tempi dell’Inter

Stefano Vecchi, ex allenatore dell’Inter Primavera, ha parlato di Nicolò Zaniolo, allenato in nerazzurro e da tempo nel mirino della Juve. Ecco le sue parole alla Gazzetta dello Sport.

IL COMMENTO – «Di lui ho bei ricordi. E gli voglio bene. Si vedeva che aveva grandi potenzialità, ma ogni tanto andava stimolato e provocato. Arrivò all’Inter con altre aspettative, pensava di andare subito con Spalletti. In Primavera gli bastava poco per fare la differenza, era devastante. Spalletti lo apprezzava, ma volevano da tempo Nainggolan e hanno preferito un giocatore più pronto. A quel tempo l’affare era di entrambi. Poi è stato bravo Di Francesco a crederci. A Nicolò però dico di allenarsi sempre al massimo, lui che vive di grande fisicità».

Condividi