Veltroni: «Juve squadra triste. Ha un problema gigantesco»

© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Walter Veltroni sulla Juventus di Maurizio Sarri. Le ultimissime notizie

Walter Veltroni, scrittore e tifoso della Juventus, ha parlato del momento della Vecchia Signora. Le sue parole a Sky Sport.

IL CAMPIONATO – «La prima impressione è che non si divertano. E’ una squadra tirata, tesa, già arrivata in finale di Coppa Italia. Evidentemente ha un problema gigantesco e l’ho già detto più volte, ovvero il centrocampo. E’ una squadra che ha avuto Pirlo, Pogba, Vidal, Marchisio e il centrocampo attuale non è all’altezza di quel centrocampo e del centrocampo delle big d’Europa. Ora sembra avere il braccino in campionato».

CHAMPIONS – «E’ un percorso complicato perché dopo il Lione, in caso di passaggio, ci sono Manchester City o Real Madrid. E’ complicato ma ogni tanto la Juve ha fatto delle grandi sorprese. La sensazione è che ci sia qualcosa che non va, non si riesce a vedere quel calcio che si vede in Atalanta, Sassuolo e Verona, che non sono le più celebrate, possono giocare più aperte perché non hanno problemi di risultato, ma la Juve in passato ha giocato un calcio bello. La perdita di Mandzukic, l’invecchiamento di altri, causano dei problemi».

Condividi