Vierchowod a RBN: «Ajax-Juve? Bisognerà correre quanto loro»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex difensore della Juventus parla in avvicinamento al match di Champions tra l’Ajax e i bianconeri. Le parole di Pietro Vierchowod

Intervistato in esclusiva da Radio Bianconera, Pietro Vierchowod, storico difensore della Juventus, ha presentato la sfida di Champions contro l’Ajax.

BENVENUTA RADIO BIANCONERA – «Penso sia un progetto importante per sentire qualcosa di diverso sul mondo bianconero»

AJAX-JUVE – «Sulla carta non c’è sfida. I giocatori della Juve sono molto più forti. Ma ho visto l’Ajax e non ha paura di affrontare squadroni come Juve o Real. Bisogna semplicemente correre come loro»

CAMPIONATO GIA’ CHIUSO – «Non mi è piaciuto per niente, non è bello per il resto dei tifosi. È bello che vinca la Juve ma arrivare all’ultima domenica con un paio di punti di vantaggio, fa un po’ tristezza. In questi anni le altre non sono stati in grado di rinforzare le proprie rose».

FUTURO – «Vorrei allenare. Mi piacerebbe trovare una squadra dove poter insegnare la fase difensiva. A parte la Juventus le altre son ridicole».

DIFENSORI – «Difensori al top in Italia? A parte gli stranieri, il vero modello è Chiellini. Bonucci è più bravo in fase di impostazione, meno difensivamente».