Connettiti con noi

News

Vucinic: «Juve favorita con la Roma, non sarei mai voluto andar via»

Pubblicato

su

Vucinic: «Juve favorita con la Roma, non sarei mai voluto andar via». Le dichiarazioni del doppio ex della sfida dello Stadium

Mirko Vucinic, doppio ex di Juve-Roma, è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport.

JUVE-ROMA – «Che vorrei giocarla… Che è sempre una grande sfida.E che la Juve è favorita perché, anche se no nc’è il pubblico, il proprio stadio rappresenta un piccolo vantaggio. Mi aspetto una gara aperta, divertente: Juve e Roma giocano e lasciano giocare. D’altronde rispecchiano la filosofia di Pirlo e Fonseca».

PIRLO – «Era un professore e adesso è ventato un allenatore e lo vedo sempre meglio nel nuovo ruolo. Le difficoltà iniziali erano legate al precampionato corto: pochi allenamenti e nessuna amichevole. E poi Andrea doveva calarsi in una realtà diversa. Ha avuto bisogno di un po’ di rodaggio, ma sta dimostrando di essere all’altezza. E non è facile perché alla Juve sei costretto a vincere sempre».

JUVENTUS – «Finora le indicazioni sembrano queste, ma la Champions è sempre difficile perché basta un episodio a cambiare la storia. Spero proprio che questo sia l’anno giusto. In campionato la Juve è partita male, si è ripresa, ma non è più la favorita: il Milan sta facendo bene e l’Inter ha un ottimo organico e un tecnico che stimo molto».

RICORDI – «Il più bello è il gol al Cagliari nella partita-scudetto del 2012. Il più brutto è l’addio: dalla Juve non vorresti mai andare via».

LEGGI ANCHE: Rassegna stampa Juve: prime pagine quotidiani sportivi – 6 febbraio 2021

Continua a leggere
Advertisement