Zaccardo: «Taglio stipendi? Nessuno sia più furbo degli altri»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Zaccardo: «Taglio stipendi? Nessuno sia più furbo degli altri». Le dichiarazioni dell’ex terzino della Nazionale

Cristian Zaccardo, ex terzino di Milan e Nazionale, è stato intervistato da Tuttosport.

RIPRESA – «In questo momento vorrei tanto non parlare di calcio anche se è la mia vita. La priorità è la salvaguardia della salute di tutti. Quando saremo fuori dal tunnel non vedremo l’ora di ripartire, io per primo».

TAGLIO STIPENDI – «Nelle emergenze purtroppo ci rimettiamo tutti, calciatori, società, imprenditori, artigiani e lavoratori. Siamo tutti nella stessa situazione e tutti chiamati a fare un sacrificio economico. È il momento che lo richiede. Credo sia giusto che ognuno ci rimetta in parti uguali, senza che nessuno sia più furbo degli altri».

Condividi