Ze Elias: «Arthur? Per giocare alla Juve deve cambiare mentalità»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex giocatore nerazzurro Ze Elias parla di Arthur e del suo arrivo in Italia. Le parole sul neo centrocampista della Juve

Ai microfoni di Radio Musica Television è intervenuto Zé Elias, ex calciatore di Inter e del Brasile, che ha parlato anche di Arthur e del suo arrivo alla Juve.

«Quando uscì era il migliore centrocampista brasiliano e nel Barcellona doveva avere la funzione di Xavi, giocare con quella intensità, far girare palla velocemente e dare ritmo alla partita. Al Barcellona ho visto che questa voglia si è fermata, si è lasciato un po’ andare. In Italia è molto più difficile, non ci sono tanti spazi per giocare e ci sono subito le marcature. Sì gioca un calcio diverso anche nella Juventus. Può essere che il trasferimento derivi anche da questioni di fair play finanziario. In ogni caso per giocare in Italia deve cambiare mentalità. Vediamo che succede».

Condividi