Zenga ‘punge’ la Juve: «Quello che ha fatto, io e Giulini l’abbiamo concordato il 3 marzo»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Walter Zenga, allenatore del Cagliari, ha rilasciato un’intervista, parlando del taglio di stipendi concordato dalla Juve

Intervistato ai microfoni di Radio Rai 1, Walter Zenga ha parlato così del taglio degli stipendi concordato dalla Juve con i suoi calciatori e allenatore. Di seguito riportate le dichiarazioni del tecnico del Cagliari.

«Mi spiace che ci stiamo focalizzando sui soldi e non sul reale problema di tutto, quello di risolvere questo brutto momento. Se l’ente per cui lavorate vi taglia gli stipendi mi dispiace per voi, ma non è la priorità. E’ una cosa secondaria e vi spiego una cosa: nel mio contratto c’è una clausola di buonsenso che riguardava questo periodo, le persone intelligenti fanno così. Io e Giulini quello che ha fatto la Juventus l’abbiamo fatto il 3 di marzo. Leggo di tavole rotonde tra club e AIC… mi sembrava corretto che queste cose venissero pensate un po’ prima».

Condividi