Acerbi pensa al futuro: «Dobbiamo fare un mese e mezzo importante»

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la sconfitta contro l’Atalanta, Francesco Acerbi pensa al futuro: «Dobbiamo fare un mese e mezzo importante»

Nella gara contro l’Atalanta, per la Lazio è arrivata una sconfitta. I giocatori biancocelesti, però, non si perdono d’animo e fissano subito il mirino sulle prossime sfide. Francesco Acerbi, il giorno dopo la gara, ha parlato così.

«La cosa bella è che non puoi pensare alla partita che perdi, ne hai subito un’altra. Bisogna fare un mese e mezzo importante soprattutto dal punto di vista mentale».