Affare CR7, Ferrara sicuro: «Allegri sapeva, ecco perché il no al Real»

ciro ferrara juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Ciro Ferrara entusiasta dopo l’arrivo del fenomeno portoghese: «Un aiuto per il calcio italiano». E svela un retroscena

L’arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus non ha scosso solo i tifosi juventini, ma anche molti degli addetti ai lavori. E tra essi c’è anche Ciro Ferrara, ex bandiera bianconera, che non vede l’ora di vedere il fenomeno ex Real Madrid nel campionato di Serie A. «Cristiano Ronaldo ha scelto la Juventus e questo sarà trascinante anche per tutto il calcio italiano -dice sicuro Ferrara-. E’ questa la vera novità. Ora aspettiamo anche Messi e questa non vorrebbe essere una battuta.  Ronaldo è un colpo eccezionale, in tutti i sensi. Vero che non è più giovanissimo ma lui cura tutti i dettagli e si allena in continuazione».

Ferrara ha poi parlato degli obiettivi della Vecchia Signora e ha svelato un retroscena sul rifiuto di Allegri al Real Madrid. «Ora è evidente che l’obiettivo primario della Juve sia la vittoria della Champions. Con questo colpo il club bianconero entra a pieno titolo tra le prime cinque potenze del calcio mondiale perché ha comprato il giocatore più forte. Nessuno se lo aspettava ma credo che il colpo parta da lontano.  Penso a Zidane che lascia il Real e Allegri che decide di restare alla Juve, credo che entrambi sapessero cosa stava per accadere».

Articolo precedente
Febbre CR7, tutti vogliono la maglia: e il sito va in tilt
Prossimo articolo
Juve scatenata sul mercato: un altro top player del Real nel mirino