Connettiti con noi

Hanno Detto

Agente Rugani: «È della Juve e non vogliono regalarlo. Futuro? Si vedrà»

Pubblicato

su

Davide Torchia, agente di Daniele Rugani, ha parlato del suo assistito e del suo futuro: il giocatore è di proprietà della Juve

Intervenuto ai microfoni di Tmw Radio, Davide Torchia, agente di Rugani, ha parlato del percorso del giocatore al Cagliari e del futuro alla Juve.

RUGANI AL CAGLIARI«La cosa positiva è che, venendo da 3 mesi pieni di infortunio, è stato buttato subito nella mischia. Due giorni di allenamento ed ha giocato. Alla fine ha fatto 12 presenze da titolare su 18, con quattro subentri. Un gol che ha portato 3 punti col Bologna e anche un assist. Ha fatto la sua parte, arrivando a febbraio non era facile. Qualcosa di meglio si poteva sicuramente fare, ma vista prima è andata bene per rientrare nel giro».

FUTURO RUGANI«L’ultimo mercato di inizio stagione è finito a ottobre, purtroppo è stato rivoluzionario. Ora si comincia a tornare alla semi-normalità: c’è una componente di perdita economica che, se sappiamo sfruttare bene, potrebbe anche non essere così un disastro ma il là per dare un po’ di novità. Siamo abituati a cambiare ogni massimo due anni, ma spesso è stato peggio, molto peggio. Io vedo un mercato molto bloccato: le società iniziano giustamente a ragionare, prima di prenderne di nuovi i club valutano chi hanno già. Daniele è un calciatore della Juventus e non hanno alcuna intenzione di buttare via, regalare o non considerare i calciatori, specialmente chi già ci ha giocato per anni rispetto a chi ancora non l’ha fatto. Bisognerà però vedere, se avrà richieste adeguate economicamente, si vedranno le strategie. Si tende, per ora, a valutare bene quello che si ha».