Connettiti con noi

News

Alcune delle scarpe di Cristiano Ronaldo

Pubblicato

su

Esistono campioni dei quali ci interessa sapere tutto, non solo i più banali dati anagrafici: dove hanno vissuto, ad esempio, con quante donne sono stati sposati nella loro vita, se sono mai stati davvero innamorati (ammesso che loro stessi lo sappiano), come stanno oggi i loro genitori e tantie, tantissime altre informazioni.


Ci sono campioni, poi, che ci entrano nel cuore a un livello difficilmente descrivibile, che hanno una tecnica assoluta e che sono conosciuti in tutto il mondo grazie alle loro qualità indiscusse, dei quali vorremmo conoscere ancora di più: qualora queste parole siano riuscite a descrivere bene tutto ciò che vi lega, e che lega i vostri cuori, a Cristiano Ronaldo, ebbene, sappiate che le prossime righe sono scritte principalmente per voi perché in esse parleremo delle scarpe Ronaldo. Non tutte, perché i 13 anni di contratto con Nike hanno fatto sì che siano più di 60 i modelli che hanno legato il loro nome a quello del campione, ma ne vedremo alcuni, quelli più celebri, quelli che hanno fatto la storia anche ai piedi del campione che oggi veste la maglia della Juventus.
Tutto è pronto per iniziare il nostro piccolo elenco, quindi, delle scarpe che più di tutte portano il segno di Cristiano Ronaldo.

NIKE MERCURIAL: LEGATE AL MITO A DOPPIO FILO

Partiamo dall’inizio: 2003 MERCURIAL VAPOR. Cristiano Ronaldo, in quell’anno in forze allo Sporting Lisbona, firma per Nike. Queste sono le sue prime scarpe da calcio targate con il simbolo dello swoosh.
È poi il turno di un paio di scarpe disegnate da un altro Ronaldo, il più forte tra i Ronaldi, forse, Nazario Da Lima: 2004 MERCURIAL VAPOR II R9. Con queste ai piedi, segna e vince il suo primo titolo FA Cup con il Manchester United. 
2007 MERCURIAL VAPOR III: è per Ronaldo il momento di vincere la sua prima Premier League. Poco tempo fa, durante un’intervista, Cristiano dichiarò che queste Mercurial Vapor III erano uno dei suoi modelli favoriti di tutta la collezione Mercurial. Di sempre.
Saltiamo qualche anno (ma, soprattutto, saltiamo qualche modello) e arriviamo al 2009, l’anno delle MERCURIAL VAPOR SUPERFLY. Ronaldo sfoggia queste scarpe e vince il terzo titolo della Premier League, ancora con la maglia dei Red Devils. Nike inserisce il questo modello Mercurial elementi innovativi come la fibra di carbonio e il Flyware.
2010 MERCURIAL SUPERFLY II. Eccolo indossare la seconda versione della serie “Superfly” (della prima non abbiamo parlato, ma sappiate che esiste!) nel Marzo 2010. Vince il famoso derby di Madrid 3 a 2. I tacchetti “Sense” di questa generazione Mercurial destarono molto interesse, pure se poi non mieteranno il successo che tutti, in casa Nike, si sarebbero aspettati.
2011 MERCURIAL VAPOR SUPERFLY III CR. Cristiano Ronaldo è sceso in campo con queste scarpe durante il secondo Clasico della stagione. Qualora volessimo dedicarci a un calcolo, è il modello con cui ha segnato di più: segna il gol che sancisce la vittoria nella finale della 

Continua a leggere
Advertisement