Alia Guagni: «C’è bisogno di dare una svolta al calcio femminile»

© foto www.imagephotoagency.it

Alia Guagni, giocatrice e capitano della Fiorentina, parla della decisione di non far partire il campionato di Serie A femminile

La viola Alia Guagni ha commentato la decisione del Consiglio Federale di non far ripartire il campionato di Serie A femminile.

«Si conclude qui la stagione 2019/2020… Un anno sofferto e pieno di difficoltà!!!
Anche il calcio femminile ha subito il colpo del Coronavirus, e sono emerse le difficoltà che ci accompagnano ogni giorno con più forza! Ma una cosa l’abbiamo capita, c’è bisogno di rialzarsi più forti di prima e dare una svolta al nostro movimento!
Noi calciatrici siamo nate per combattere, siamo abituate a farlo e non sarà questo stop a fermarci!» ha scritto la giocatrice viola.

Condividi