Connettiti con noi

News

Allegri e la filosofia sui nuovi. Vlahovic e Zakaria pronti: cosa dice la storia

Pubblicato

su

Allegri e la filosofia sui nuovi acquisti. Vlahovic e Zakaria pronti: cosa dice la storia con l’allenatore della Juventus

Operazione esordio per Denis Zakaria e Dusan Vlahovic. Contro il Verona, la Juventus potrebbe scoprire subito i suoi volti nuovi, vista anche la squalifica a centrocampo di Locatelli e un attacco che ha bisogno dei gol del suo nuovo numero 7. Rovesciamo il punto di vista, mettendoci dalla parte di Massimiliano Allegri. Qual è stata, negli anni, la filosofia dell’allenatore sui nuovi acquisti? A dirlo sono i tanti precedenti, frutto di sei stagioni alla guida della Vecchia Signora.

Stagione 2014/15. Nella prima giornata contro il Chievo Allegri schiera titolare Kingsley Coman al fianco di Tevez. 68′ per l’attaccante, arrivato dal Psg. Solo panchina per Evra e Romulo, mentre Pereyra fa il suo debutto all’86’ al posto di Vidal. Per vedere in campo Morata, invece, bisogna aspettare l’Udinese (1 minuto alla prima in bianconero).

Stagione 2015/16. Il KO a sorpresa contro l’Udinese all’Allianz Stadium vede in campo solo due volti nuovi: Mandzukic (90′) e Dybala (entrato al 63′). Panchina per Neto, Alex Sandro, Rugani e Zaza. 15′ al debutto per Cuadrado con la Roma, 45 per Hernanes contro l’Atalanta. Lemina si accomoda in panchina col Chievo alla prima, mentre Khedira, smaltito l’infortunio, disputa 90′ col Bologna.

Stagione 2016/17. Esordio memorabile per Gonzalo Higuain: entrato al 21′ della ripresa, il Pipita decide il match con la Fiorentina. L’unico a cominciare dall’inizio è Dani Alves, che disputa 90′. Sol panchina per Benatia, Pjanic, Cuadrado e Pjaca.

Stagione 2017/18. Il 3-0 casalingo col Cagliari vede le “prime volte” di Douglas Costa (subentrato al 29′ della ripresa) e di Matuidi (in campo dal 71′). Rimandato l’esordio per Szczesny, De Sciglio, Howedes (nemmeno in panchina, poi convocato col Chievo), Bentancur e Bernardeschi.

Stagione 2018/19. Rimonta folle per 3-2 in casa del Chievo. Allegri si affida subito ai nuovi: 90′ in difesa per Cancelo e Bonucci, di ritorno dal Milan. Davanti, ovviamente, Cristiano Ronaldo dal primo minuto. In panchina Perin ed Emre Can, mentre la fine del calvario di Spinazzola lo vede in panchina per la prima volta contro l’Empoli.

Stagione 2019/20. Allegri aspetta l’inizio del secondo tempo della Dacia Arena contro l’Udinese per schierare il grande acquisto estivo, Manuel Locatelli. Kaio Jorge osserva la sua prima sfida in Italia dalla panchina, mentre Moise Kean (arrivato l’ultimo giorno di mercato) ridebutta con i bianconeri al 37′ della ripresa con il Napoli alla terza giornata.