Connettiti con noi

Hanno Detto

Allegri pre Fiorentina Juve: «Torna McKennie, Chiellini gioca. Sulla squadra del futuro…»

Pubblicato

su

Massimiliano Allegri ha parlato alla vigilia di Fiorentina Juve. Le dichiarazioni del tecnico in vista del match della 38esima giornata

Vigilia di campionato per la Juve, che domani chiude la sua stagione al Franchi contro la Fiorentina. Massimiliano Allegri ha presentato la sfida ai microfoni di Juventus TV, con Juventusnews24 che ha seguito LIVE le dichiarazioni del tecnico.


CHE PARTITA VORRA’ VEDERE DOMANI «Una bella partita, contro una squadra che ha ancora l’obiettivo di centrare l’Europa. Troveremo un ambiente caldo, noi ci dobbiamo divertire».

CHI SARA’ INDISPONIBILE «Andremo tutti tranne Danilo, Chiesa e De Sciglio. Altri sono tutti disponibili. Rientra McKennie, magari farà un pezzetto di partita».

PARTITA APERTA O CHIUSA «Domani credo che sarà una partita aperta, con tanti gol. Di solito nel finale di stagione in queste partite ci sono tanti gol».

CHE EREDITA’ LASCIA CHIELLINI «Un’eredita pesante, è stato un giocatore straordinario. Lo è tutt’ora perché domani gioca, anche a livello morale. Ha lasciato ottimi insegnamenti ai giocatori che resteranno nello spogliatoio».

COSA LO HA STUPITO DI MIRETTI«L’affidabilità e la serenità con cui gioca le partite. Mi ha stupito perché è un 2003 e gioca con la tranquillità e la serenità di un veterano».

CHE CARATTERISTICHE DEVE AVERE LA SQUADRA DEL PROSSIMO ANNO«Quelle che deve avere una squadra che punta a vincere tutti gli obiettivi a cui partecipa. Bisogna migliorare la stagione di quest’anno, è vero anche che abbiamo una buona base da cui ripartire».