Aluko dice addio alla Juventus Women: i numeri dell’avventura bianconera

aluko-juventus-women
© foto www.imagephotoagency.it

Eniola Aluko ha deciso di dire addio alla Juventus Women dopo un anno e mezzo: tutti i successi dell’attaccante in quest’avventura

«Sono arrivata a questa difficile decisione dopo la vittoria della Supercoppa»: così, Eniola Aluko, ha spiegato la decisione di dire addio alla Juventus Women. «Dopo i successi in campionato e Coppa Italia mi sono sentita fortunata ad aver vissuto un’esperienza di successo» continua l’attaccante, che negli ultimi 18 mesi ha vestito la maglia bianconera.

Con un comunicato, la società ha spiegato che la giocatrice inglese ha scelto di prendere altre strade, sentendo ormai “completa” la sua avventura in bianconero. Nonostante sia arrivata solo 18 mesi fa, l’attaccante ha infatti vissuto tantissime emozioni al seguito della squadra di Rita Guarino, vincendo ben 3 trofei e segnando gol importantissimi.

ALUKO, UN ANNO E MEZZO DI GOL E SUCCESSI

Nella sua prima stagione a Torino, la giocatrice inglese ha segnato ben 16 reti totali tra campionato e Coppa Italia, due trofei che poi, a fine anno, sono finiti proprio nella bacheca bianconera, complici anche le reti di Eniola. Da sottolineare la sua gara contro la Roma, nella quale l’attaccante ha sfoderato una prestazione da 10 e lode, segnando 3 gol.

In questa stagione, Aluko è finita sul tabellino dei marcatori solo una volta, contro il Sassuolo. Il suo contributo è però sempre stato fondamentale per la squadra di Rita Guarino, che spesso l’ha preferita alle nuove arrivate, puntando sulla sua esperienza.

Arrivata alla Juventus Women a 31 anni, Aluko ha dimostrato di essere tutt’altro che finita. La giocatrice si è sempre messa a disposizione della squadra, facendo il massimo ogni volta che è scesa in campo e dando sempre un apporto fondamentale, soprattutto nella scorsa stagione.

Adesso, un anno e mezzo dopo il suo arrivo in bianconero, l’attaccante ha deciso di cambiare aria, salutando la squadra bianconera e tutte le compagne che in poco tempo sono diventate la sua famiglia… Prima, però, ci sono altri due obiettivi da raggiungere: Aluko sarà ancora a disposizione di Guarino contro la Roma e la Fiorentina. Nei due big match, la giocatrice proverà a salutare nel modo migliore tutto il popolo bianconero che per un anno e mezzo ha esultato per lei.