Ambrosini: «Fossi un giocatore della Juve, sarei arrabbiato»

© foto www.imagephotoagency.it

Massimo Ambrosini, ex centrocampista del Milan, ha parlato della Juventus e dello stato d’animo dopo la sconfitta di San Siro

Massimo Ambrosini, ai microfoni di Sky Sport, ha parlato del momento della Juventus dopo la sconfitta contro il Milan e verso la gara contro l’Atalanta. Le sue parole.

«L’Atalanta sta facendo i calcoli, in un calcio così può succedere di tutto. La Juventus ha ancora un paio di partite complicate. Fossi un giocatore della Juve sarei un po’ arrabiato e vorrei chiudere il discorso».

Condividi