Amoruso a RBN: «Pirlo alla Juve? Può essere un’arma a doppio taglio»

© foto www.imagephotoagency.it

Nicola Amoruso, ex calciatore bianconero, commenta l’arrivo di Andrea Pirlo sulla panchina della Juve. Le sue parole

Ai microfoni di Radio Bianconera è intervenuto Nicola Amoruso, ex giocatore bianconero. Le sue parole sull’arrivo di Pirlo.

«Pirlo? Nessuno di noi pensava a un’uscita così clamorosa di Sarri. Io mi aspettavo molto di più da questa annata, ma avevo capito che il Lione sarebbe stato un crocevia per lui. Così è stato, ma secondo me la decisione era già nella testa di Agnelli. Ora ci aspetta questa grande sorpresa, il calcio è imprevedibile. Pirlo non ha mai avuto nessuna esperienza, quindi è una grande scommessa, ma il calcio ci insegna che tutto può succedere. Pirlo può essere un’arma a doppio taglio, allenerà dei giocatori con cui ha giocato. Sicuramente non sarà lasciato da solo, quindi questo può essere un valore in più. Con Sarri non è scattata la scintilla fin dal primo momento».

Condividi