Amoruso a RBN: «Ramsey non è un fuoriclasse, ma un ottimo giocatore»

ramsey juve
© foto www.imagephotoagency.it

Nicola Amoruso, ex giocatore bianconero, parla di Aaron Ramsey e del suo impiego nella Juve di Sarri. La sua opinione

Ai microfoni di Radio Bianconera, Nicola Amoruso ha parlato di Aaron Ramsey e del suo impiego nella Juve di Sarri.

RAMSEY «Non abbiamo ancora visto il miglior Ramsey, per tanti motivi. Primo perché ha avuto problemi fisici importanti, poi per il suo tipo di calcio, è un centrocampista offensivo che può anche giocare trequartista ma in un calcio in cui ci sono più spazi. In Italia il calcio è più tattico e le squadre sono molto corte, per questo in Italia fa fatica a giocare sulla trequarti. Magari in Champions League può riuscire meglio perché ci sono più spazi. In Italia io preferisco vedere Dybala dietro le punte. Ai margini? Forse sì. Ramsey è un ottimo giocatore, ma penso che possa anche non essere un protagonista assoluto in questa Juventus. Non è un fuoriclasse, può essere anche un’opzione. Ha buona visione di gioco, ma io lo vedo più mezzala che trequartista. In Italia il trequartista deve avere la gamba, lo spunto per andare in velocità, lui questo non ce l’ha. Per me rimane una mezzala di qualità».

DOUGLAS COSTA«Sì lo farei giocare dal 1’ perché ha bisogno di minuti. Se torna al 100% è uno di quelli che spostano gli equilibri. Darei più spazio a lui, d’altra parte lui c’era nell’idea iniziale di Sarri».