Ancelotti: «Allegri uomo concreto e corretto, c’è sintonia»

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico dell’Everton Carlo Ancelotti parla di Massimiliano Allegri, che ha sfidato quando erano alla guida del Napoli e della Juve

Nella sua intervista a La Gazzetta dello Sport, Carlo Ancelotti ha parlato di Massimiliano Allegri, suo collega che ha più volte sfidato in carriera, come quando lo scorso anno i due guidavano rispettivamente Napoli e Juve.

«Massimiliano Allegri, un uomo concreto e corretto. Tra noi c’è sintonia perché sappiamo quali siano le difficoltà del mestiere e la solitudine in cui ti trovi quando devi compiere scelte particolari, o vivi momenti difficili». 

Condividi