Connettiti con noi

Hanno Detto

Ancelotti: «Brutto momento per la Juve, sono sorpreso ma…»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Ancelotti: «Brutto momento per la Juve, sono sorpreso ma…». Le dichiarazioni del tecnico del Real Madrid

Carlo Ancelotti, allenatore del Real Madrid, si è concesso in un’intervista al Corriere dello Sport. Due parole sulla Juventus  sullo scudetto e sulla Superlega. Ecco le sue dichiarazioni:

JUVENTUS«Sono sorpreso dal loro andamento. La Juve non è squadra di alti e bassi. Di solito è continua non bella. Periodo brutto, ma la crisi di risultati è fisiologica. Stagione di rinnovamento dopo anni di successi.»

SCUDETTO«La corsa è a tre, senza escludere il Napoli. La perdita di Osimhen è grave ma Spalletti sta facendo un grande lavoro.»

SUPERLEGA«Il calcio deve cambiare e per farlo bisogna iniziare dal ridurre il numero delle partite. I giocatori non ne possono più, si gioca troppo e male. E’ ora di dire basta. Ci sono giocatori che rifiutano la Nazionale e lo spettacolo è precipitato. Sarri? E’ lui a pensarla come me. L’idea della Superlega nasce proprio dall’esigenza di un cambiamento. Con la qualità aumentano i ricavi e il calcio torna ad essere appassionante».