Ancelotti sventola bandiera bianca: «Troppo lontani dalla Juventus»

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico del Napoli fa un passo indietro nella lotta scudetto. Carlo Ancelotti: «Battere la Juve? Obiettivo troppo lontano»

Intervistato da Il Corriere della Sera, Carlo Ancelotti ha parlato anche del gap tra il suo Napoli e la Juventus di Massimiliano Allegri. Le sue parole: «Io credo che ognuno di noi deve motivarsi non attraverso il confronto con gli altri, ma con il confronto con se stesso. Se tu hai come obiettivo diventare Messi, be’ il tuo percorso è influenzato dalla genetiva. Invece ogni giorno puoi allenarti per essere migliore. Vale anche per la squadra: se dico impegniamoci per battere la Juve è un obiettivo troppo lontano… Dominio Juve problema per il movimento? Direi di noi, non abbassa la passione degli altri tifosi per la propria squadra, anzi».