Arrestato Bendtner, ecco che cos’ha fatto il danese

bendtner
© foto www.imagephotoagency.it

Nicklas Bendtner è stato arrestato nella notte per aggerssione ad un tassista. Ecco i dettagli

Non si dimenticherà tanto facilmente di quest’ultima notte Nicklas Bendtner, ex attaccante della Juventus. Il danese, adesso in forza al Rosenborg, è stato arrestato per aver rotto la mascella ad un tassista. Questo è ciò che riporta il portale ekstrabladet.dk. Ecco come sarebbero andate le cose.

Bendtner avrebbe passato una notte brava in quel di Copenhagen, alzando probabilmente troppo il gomito. Il giocatore avrebbe così deciso di tornare a casa con un taxi, ma in seguito ci sarebbe stata una discussione che avrebbe portato il danese a rifilare al malcapitato tassista un pugno, rompendogli la mascella. Il tassista ha denunciato l’accaduto la polizia, che avrebbe poi arrestato il giocatore danese. Al momento non c’è ancora nessuna smentita, né da parte del club né da parte di Bendtner. Si attendono in questo momento ulteriori news per sapere cosa rischia Bendtner.

Articolo precedente
beruattoJuventus Under 16, larga vittoria contro il Carpi per 5-0
Prossimo articolo
moise keanMoise Kean, un futuro che potrebbe parlare francese