Asia Bragonzi: «Un onore esordire con i colori bianconeri»

juventus women
© foto www.imagephotoagency.it

Il talento classe 2001 della Juventus Women Primavera, Asia Bragonzi, racconta la sua esperienza in bianconero

Dopo l’esordio in prima squadra e la marcatura nell’ultima sfida di Coppa Italia sul campo del Tavagnacco, Asia Bragonzi – talento classe 2001 della Juventus Women Primavera – si è raccontata su Juventus TV. Di seguito le sue parole.

PASSIONE – «Fin da piccola, ho iniziato a giocare nei campetti del mio paese e da lì non ho più smesso».

JUVENTUS«Per me l’arrivo alla Juventus è stata una fortuna perchè sono arrivata in una delle migliori squadre della Serie A».

PRIMAVERA«Siamo a punteggio pieno, dobbiamo continuare così».

SPOGLIATOIO«Con il mister e le mie compagne ho un ottimo rapporto, sia dentro che fuori dal campo. E soprattutto si vedono anche i fatti in campo».

PRIMA SQUADRA«Sto sperimentando anche l’esperienza in prima squadra, ho legato soprattutto con le più piccole: Glionna, Caruso e Cantore. Sono tutte simpatiche».

ESORDIO – «E’ stata una forte emozione. Penso lo sia per tutte esordire in Serie A, in particolare con i colori bianconeri».

RITA GUARINO«Oltre ai consigli di mister Spugna, ho la fortuna di avere i consigli di una ex grande giocatrice come Rita Guarino. Lei mi aiuta soprattutto sull’atteggiamento, sui punti forti come il colpo di testa, sia i punti deboli».

PRIMO GOL IN COPPA ITALIA«Il gol l’ho dedicato a Italia, la nostra fisioterapista. Prima di entrare mi ha detto di andare da lei in panchina».

NAZIONALE«I colori azzurri sono la massima aspirazione per tutti ed è sempre un onore rappresentare la mia nazione».

TEMPO LIBERO«Abbiamo poco tempo. Per quello che rimane, esco con le mie compagne del convitto».

OBIETTIVO«Migliorarmi sempre di più e restare per tanti anni sia in prima squadra e in Nazionale».

SOGNO«Vorrei diventare una calciatrice e lasciare il segno del calcio femminile».