Atletico Madrid Juve Primavera 0-4, Youth League: poker all’esordio europeo!

moreno
© foto www.imagephotoagency.it

La Juve Primavera sarà ospite dell’Atletico Madrid per la prima gara di Youth League: sintesi, moviola, tabellino, risultato e cronaca live

(di Marco Baridon) – La Juve Primavera comincia nel migliore dei modi il suo cammino in Youth League, superando per 4-0 l’Atletico Madrid tra le mura amiche dei Colchoneros.

Fagioli apre le marcature, Ahamada raddoppia, mentre nella ripresa la doppietta di Moreno chiude a doppia mandata la partita. Un esordio da incorniciare per la squadra di Lamberto Zauli nel cammino europeo.


Atletico Madrid-Juve Primavera 0-4: sintesi e moviola

16′ Tiro Sene – Azione personale a sinistra dell’ex Vanchiglia, che dentro l’area piccola calcia rasoterra. Saldaña respinge il pallone con un gran riflesso.

17′ Rigore Juve – Abou atterrato dentro l’area di rigore nel tentativo di ricevere il traversone di Ahamada, per il direttore di gara è calcio di rigore.

18′ Gol Fagioli – Glaciale dal dischetto il numero otto, che apre l’interno e incrocia nell’angolino basso.

30′ Tiro Marco Moreno – Mischia nell’area piccola dopo un calcio d’angolo, con il numero quattro che si gira, indirizzando il suo tentativo di poco a lato.

33′ Gol annullato Sene – Il numero nove raddoppia, battezzando l’incrocio. L’arbitro annulla tutto, per una posizione di fuorigioco di Sekulov che avrebbe influito nell’azione.

35′ Parata Siano – Tiro a giro diretto sotto il sette di Riquelme, con Siano che vola e disinnesca la minaccia.

37′ Traversa Nacho Quintana – Va sul fondo il numero dieci, confezionando un tiro-cross che si spegne sulla parte alta della traversa.

39′ Gol Ahamada – Il raddoppio porta la firma del centrocampista, che riceve palla da Bandeira, si gira e dal limite pesca l’angolino con un gran mancino.

49′ Occasione Sene – Innescato in profondità da Anzolin, l’attaccante si invola verso la porta di Saldaña, con il portiere che copre lo specchio e mura il suo tentativo.

54′ Tiro Fagioli – Il centrocampista recupera e, da centrocampo, calcia direttamente verso la porta. La sfera sorvola di pochissimo la traversa.

56′ Palo Tongya – Grande chance per il tris, con il numero sette che apre l’interno ma la sua conclusione si infrange sul legno.

65′ Gol Moreno – Perla di rara bellezza dell’attaccante spagnolo, che vede l’uscita di Saldaña e lo trafigge con un meraviglioso pallonetto.

70′ Doppietta Moreno – L’attaccante sfrutta un Atletico sbilanciato in avanti, involandosi in contropiede e battendo Saldaña dopo averlo messo a sedere.

75′ Occasione Riquelme – Il numero sette sfrutta un’iniziale incertezza di Siano, ma tarda la conclusione e viene rimontato dall’estremo difensore della Juve.


Migliore in campo Juve Primavera: Fagioli PAGELLE

Incaricato di disegnare calcio in regia, il numero otto dirige l’orchestra con la sua fantasia e i suoi colpi di genio. Decisivo anche sotto porta, portando avanti la Juve con una grande responsabilità dagli undici metri.


Atletico Madrid-Juve Primavera 0-4: risultato e tabellino

Reti: 18′ rig. Fagioli (J), 39′ Ahamada (J), 65′ Moreno (J), 70′ Moreno (J)

Atletico Madrid (4-1-4-1): Saldaña; Gutierrez Ramirez (75′ Gonzalo Camello), Marco Moreno, Granado, Fernando Medrano; Navarro Diaz (62′ Ajenjo Hyek); Riquelme, Nacho Quintana (46′ Valera), Ferreras, Teguia (75′ Soto Maldonado); Tenas Ureña (62′ Soriano). All. Juarez. A disp. Alex Fernandez, Recio Ortega

Juve (4-3-1-2): Siano, Bandeira, Dragusin, Gozzi, Anzolin (75′ Verduci); Tongya (59′ Ranocchia), Fagioli, Ahamada (68′ Leone); Sekulov (68′ Da Graca); Sene (59′ Moreno), Abou. All. Zauli. A disp. Garofani, Riccio

Arbitro: Lambrechts (BEL)

Ammoniti: 41′ Ahamada (J), 43′ Riquelme (A)