Audero: «Alla Samp sto bene, ho osservato Buffon scientificamente»

audero
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex portiere della Juventus parla della sua esperienza alla Sampdoria e del Modello Buffon. Le parole di Emil Audero

Intervistato da DAZN, Emil Audero, giovane portiere della Sampdoria ha recentemente riscattato dalla Juventus, ha parlato in questi termini della sua esperienza a Genova: «Alla Sampdoria mi trovo molto bene. C’è tutto per far bene. Ho degli ottimi compagni, con cui mi sono subito trovato in sintonia. E poi a Genova c’è il mare: ti svegli la mattina, ti aiuta e porta serenità».

Poi, sugli insegnamenti ereditati dal modello Gigi Buffon: «Quando cresci con Buffon hai la possibilità di cogliere delle cose che, dalla tv oppure da avversario, non puoi cogliere. La quotidianità di un campione, come si approccia alle partite, come si atteggia. Io cercavo di guardarlo, di osservarlo in modo scientifico».