Connettiti con noi

Hanno Detto

Ba critico con Donnarumma: «Ecco cosa penso della sua scelta»

Pubblicato

su

Ba ha chiarito come Maldini sia fondamentale per tutto il club. L’ex rossonero non colpevolizza invece Donnarumma per l’addio

Ba, nel corso dell’intervista al quotidiano Tuttosport, ha parlato anche di Maldini e della scelta di Donnarumma di lasciare i rossoneri. Le sue parole.

SU MALDINI – «È una persona semplice. Un uomo con dei valori straordinari. Una persona aperta, parlava con tutti. Un capitano con una mentalità, e un approccio, da imitare. Ho sempre creduto che lui potesse svolgere al meglio qualsiasi ruolo, anche quello dell’allenatore. Ha carisma e sa come parlare ai giocatori. Non lavora da solo, ma in gruppo. Si prende le proprie responsabilità: non si è mai tirato indietro. Per me il Milan è Paolo Maldini. Bisogna dire le cose come stanno. Qualsiasi giocatore che firma per i rossoneri, quando parla con lui, ne conosce il glorioso passato».

SU DONNARUMMAIo non me la sento di criticare Gigio perché lascerà il Milan, anche se certamente spiace perché si tratta del club nel quale è cresciuto. Anche quest’anno lui ha dato il suo contributo in campo ed è stato un professionista. Detto questo, io credo che si debba vivere completamente per la società e per la città. Se non sei dentro al 100%, meglio lasciare».