Baldini: «Juventus U23 squadra di grande valore. Abbiamo grandi motivazioni»

© foto www.imagephotoagency.it

Silvio Baldini, allenatore della Carrarese, ha parlato in vista della partita di lunedì contro la Juventus U23

Intervistato dai canali ufficiali della Carrarese, Silvio Baldini ha parlato in vista del match di lunedì contro la Juventus U23. Le dichiarazioni dell’allenatore dei toscani.

CARRARESE-JUVENTUS U23 «La gara che ci attende lunedì sera è un concentrato di grandi emozioni e di motivazioni che saranno il traino determinante per cercare di proseguire il percorso. Il sorteggio ci ha riservato la Juventus U23, squadra che ha valori e peso specifico se è giunta sino a questo punto. È una partita che può rappresentare solo il primo passaggio nell’ottica di qualcosa di più importante. La fase di preparazione è stata lunga e laboriosa, è stato importante aver ritrovato un gruppo ancora più coeso e determinato, ma soprattutto convinto di essere competitivo rispetto a quello che serve per vincere».

ATTENZIONE«Certamente ci faremo trovare pronti tanto dal punto di vista dell’impegno che della intensità, ma soprattutto della mentalità, in quanto la formula della gara secca lascia non ci permette di commettere errori Pertanto sarà molto importante prestare la massima attenzione ad ogni dettaglio, dal primo minuto e fino al fischio finale anche se è vero che la squadra è piuttosto esperta, è consapevole di quello che intende ottenere e come fare per raggiungere il massimo risultato».

ROSA – «Sono tranquillo, ancor più che fiducioso, che nulla sarà lasciato al caso, in continuità con quello che è stata la nostra stagione prima del lockdown. La rosa è pressochè totalmente a disposizione, recuperiamo anche coloro che sono stati a lungo indisponibili che potranno essere risorse aggiuntive preziose. In generale, occorrerà prestare attenzione e giocarsi al meglio la girandola dei cambi che in una partita del genere possono essere un valore aggiunto. Sono convinto che ci sarà bisogno di tutti e la disponibilità di questo grande gruppo sarà un’altra arma significativa da rendere determinate in questi playoff».

Condividi