Balzaretti: «Sarri sin qui rimandato. Juve-Napoli? Ecco chi è favorito»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Maurizio Sarri e la finale di Coppa Italia tra gli argomenti toccati da Federico Balzaretti a Radio Bianconera

L’ex difensore della Juventus Federico Balzaretti è intervenuto ai microfoni di Radio Bianconera nel corso di ‘Due in bianconero’ per parlare della finale di Coppa Italia e anche di Maurizio Sarri.

LE GARA DI COPPA ITALIA – «Napoli-Inter rispetto a Juventus-Milan mi è sembrata una partita vera, le due squadre stavano meglio. Sicuramente in questo momento la parte fisica ha importanza, la partita è sembrata più viva e più vera. Juventus-Milan ha avuto ritmi più lenti, mancava un po’ di brillantezza e di lucidità nelle scelte. Ma è tutto normale considerati i tre mesi di inattività che per un calciatore sono un’eternità».

FINALE – «Essendo partita secca mantiene delle incognite, resta una gara equilibrata. Poi si affrontano due squadre che negli ultimi anni si sono giocate lo Scudetto, c’è divario ma non è così abissale».

SARRI – «Quanto si gioca Sarri? Penso in questo momento non sia in discussione, è vero che mancano degli obiettivi, quindi metterlo in discussione in questo momento della stagione non è positivo. Tutti nel calcio sono sotto la lente d’ingrandimento sempre. Un trofeo può portare entusiasmo per il rush finale. È ingeneroso dare giudizi adesso su queste prime partite, sicuramente fino al pre Covid a livello di risultati era stato positivo, ma è stato preso per portare un gioco diverso e quello probabilmente ancora è mancato, soprattutto come continuità. Per questo motivo direi rimandato, anche se i risultati fin qui sono dalla sua parte».

Condividi