Barcellona, pista preferenziale per Dybala? L’agente smentisce

paulo dybala
© foto Massimo Pinca

A differenza di quanto trapelato nella giornata di ieri, non esiste nessuna clausola pro-Barcellona nel contratto di Dybala

Sempre ammesso che la Juventus sia disposta a trattare una sua eventuale cessione, chi vuole strappare ai bianconeri Paulo Dybala dovrà parlare direttamente con la società di Corso Galileo Ferraris e nessuna potenziale acquirente partirà dalla pole position.

CLAUSOLA PRO-BARCELLONA? – Nella giornata di ieri, infatti, erano trapelate indiscrezioni secondo cui la Joya avesse inserito una clausola pro Barcellona al momento della firma del rinnovo di contratto con la Juventus ma così non è, in quanto l’infondatezza di queste voci sono state confermate dall’agente del numero 21 argentino. La gestazione del rinnovo è stata lunga ma non ha nulla a che vedere con le clausole pro-Barça o con altro.

DYBALA COME POST NEYMAR? – Nel frattempo, l’allenatore juventino Allegri non si è dimostrato preoccupato in relazione ad un’eventuale partenza di Dybala, anche se dalla Spagna insistono sul fatto che l’attaccante bianconero potrebbe essere il sostituto ideale di Neymar. Il Psg, infatti, pare sia davvero intenzionato a pagare la clausola rescissoria di 222 milioni di euro per portare a Parigi il fenomeno brasiliano e, nel caso in cui partisse, il Barcellona avrebbe individuato tre profili ideali per rimpiazzarlo: Coutinho, Dembele e appunto Dybala.

Articolo precedente
bernardeschiJuve: la 10 a Bernardeschi tra marketing e storia
Prossimo articolo
conte maticJuve, Matic è sfumato: accordo totale col Manchester United