Connettiti con noi

Hanno Detto

Bargiggia stronca Allegri: «Il suo calcio è involuto e anacronistico»

Pubblicato

su

Bargiggia stronca Allegri: il commento del giornalista sull’operato del tecnico della Juventus

Paolo Bargiggia è intervenuto in esclusiva a Juventusnews24.com.

Le sue parole su Massimiliano Allegri.

ALLEGRI – «Non mi aspettavo un crollo di queste proporzioni però sospettavo che la gara della Juve e il passaggio del turno non fosse facile. Per due ragioni sostanzialmente: primo perché da sempre, e credo di essere coerente in questo, sono molto critico col calcio di Allegri. È un calcio involuto, provinciale, difensivo e che non fa migliorare i giocatori, anzi li peggiora. È anche il caso di Vlahovic e della fatica che a volte fa a giocare certe partite. Il calcio di Allegri ha dato l’illusione in Italia, dove puoi fare 15 risultati utili consecutivi, ma giocando comunque male. In Europa c’è da aspettarsi le difficoltà, che sono poi in generale del calcio italiano. Allegri non ha mai fatto un calcio offensivo e da quando è tornato sulla panchina della Juve è peggiorato ulteriormente, convinto delle sue idee calcistiche, che negli ultimi anni quando è stato fuori hanno corso alla velocità della luce. Lui è rimasto ancora più anacronistico come tipo di calcio praticato».

CLICCA QUI PER L’INTERVISTA INTEGRALE DI JUVENTUSNEWS24 A BARGIGGIA