Barzagli: «Abbiamo sofferto tanto per vincere questo campionato»

barzagli
© foto www.imagephotoagency.it

Poco prima della partenza del pullman scoperto in direzione Torino centro, Andrea Barzagli ha parlato della sua stagione, di quella della squadra e dell’addio di Buffon

Andrea Barzagli a tutto tondo. Dopo la premiazione in campo, la Roccia bianconera ha parlato a 360° della stagione della Juve: «La medaglia è bella come tutte le altre – racconta Andrea Barzagli ai microfoni di Sky Sport– , ma quest’anno è stato molto faticoso raggiungerla: abbiamo sofferto tanto per vincere questo campionato. Ora ci godiamo la festa. Buffon? Abbiamo un bellissimo rapporto. Mancherà un leader straordinario dentro questa squadra, al di là del campo. Lo reputo il portiere più forte di sempre: sono di parte, ma i numeri dicono questo. Lui è un uomo che dentro lo spogliatoio fa fare il salto di qualità a tutti».

LETTURE DI GIOCO – Quando si arriva ad una certa età conta molto l’aspetto mentale a certi livelli. Io negli ultimi due anni mi sono reso conto di aver perso molta reattività: questo mi ha peggiorato molto le cose in campo. Ora infatti devo avere più lettura, perché ho riconosciuto i miei limiti: ho cambiato il mio modo di giocare anche con esperienza. Mi sento all’altezza di questa squadra anche se sono meno brillante.

FUTURO BUFFON – Non so dove andrà, ci siamo goduti questi giorni. Per lui è stata una settimana importante, con molti pensieri ma anche con molta gioia e vicinanza da parte di tutto il mondo Juventus.

Articolo precedente
Allegri: «Sarà importante programmare il futuro con lucidità»
Prossimo articolo
Benatia: «Futuro? Prenderò la migliore decisione possibile con la società»