Connettiti con noi

News

Beckham: «A Manchester, Ferguson seguiva la Juve»

Pubblicato

su

Lo Spice Boy confessa una delle particolarità che ha accompagnato la sua avventura con la maglia dei Red Devils

Il fatto che Sir Alex Ferguson abbia sempre apprezzato le caratteristiche della Juventus di Lippi a cavallo tra gli anni ’90 e il 2000 non è affatto un mistero. Con una frase diventata ormai celebre, infatti, lo storico tecnico scozzese sollecitava i suoi giocatori del Manchester United a prendere esempio dalla Vecchia Signora: «La Juventus è stata un esempio per il mio Manchester United. Facevo vedere ai miei giocatori le videocassette della squadra di Lippi e dicevo: non guardate la tecnica o la tattica, quelle ce l’abbiamo anche noi. Da loro dovete imparare la voglia di vincere».

LE PAROLE DI BECKHAM – A confermare quanto Ferguson fosse innamorato dello spirito guerriero che contraddistingueva la Juventus, ci ha pensato David Beckham, calciatore che dal tecnico scozzese è stato allenato per diversi anni con la maglia dei Red Devils: «Quando ero a Manchester – racconta lo Spice Boy – la Juve era uno dei club che seguivamo con più attenzione: erano una squadra fantastica, ricca di storia e di giocatori geniali come Del Piero, che è un mio grande amico. Sono contento, inoltre, che i bianconeri stiano continuando ad ottenere successi ancora oggi».

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.