Bergomi: «La Juve gioca poco di collettivo, meritava l’Atalanta»

© foto www.imagephotoagency.it

Beppe Bergomi commenta la vittoria della Juventus contro l’Atalanta: ecco le parole dell’ex capitano dell’Inter

Beppe Bergomi, ex capitano dell’Inter, ha commentato la vittoria della Juventus sull’Atalanta ai microfoni di Sky Sport. Ecco le sue parole.

ATALANTA JUVE«I numeri ci dicono che la Juve vince tante partite nel finale, la squadra gioca ancora poco di collettivo, il risultato bugiardo per come è venuto fuori. L’Atalanta accetta di giocare uno contro uno dietro cercando sempre di sviluppare gioco e creando molto. Contro le grandi squadre e i grandi campioni puoi anche rischiare».

DYBALA«Dybala ha giocato da Ronaldo? Si fin dall’inizio anche se un po’ nervoso nel primo tempo per una palla contesa e non ha accettato la decisione dell’arbitro. E’ sempre stato in partita e ha dato il là alle azioni più pericolose della squadra, ha dribblato, saltato l’uomo e giocato da grande campione trascinando la sua squadra alla vittoria».